Trebbiano Giallo

Trebbiano Giallo

Colore bacca: bianca.
Zone di coltivazione: Lazio, Umbria, Puglia.
Caratteristiche ampelografiche
Foglia: dimensione medio-grande, pentagonale, pentalobata, raramente trilobata.
Grappolo: dimensione medio-grande, cilindro-conico, a volte alato, serrato o semi-spargolo per leggera colatura.
Acino: dimensione media, forma sferoidale, buccia molto pruinosa, colore giallo dorato, spesso con macchie marroni.
Maturazione: prima e seconda decade di ottobre.
Produttività: abbondante e costante.
Vigoria: ottima.

Ottenuti da uve Trebbiano ho assaggiato:
AMEDEO 2018 – Cavalchina
CASTELLO DI SEMIVICOLI TREBBIANO D’ABRUZZO 2015 – Masciarelli
COENOBIUM RUSCUM 2018 – Monastero Trappiste di Vitorchiano
FIDES 2018 – Marchioli Wines
SPERELLO 2015 – Berioli