Sauvignon

Sauvignon

Colore bacca: bianca.
Zone di coltivazione: è uno dei vitigni più diffusi al mondo, in Italia è presente in quasi tutte le regioni, particolarmente in Veneto, Friuli – Venezia Giulia, Lombardia e Alto Adige.
Caratteristiche ampelografiche
Foglia: dimensione media, forma orbicolare, trilobata e pentalobata.
Grappolo: grandezza media, compatto, cilindrico.
Acino: dimensione media o grande, di forma sferoidale, buccia spessa, pruinosa, puntinata, colore verde o gialla.
Maturazione: fine Settembre.

Caratteristiche dei vini
Di color giallo paglierino, con sfumature verdoline o dorate.
I profumi sono abitualmente intensi, a seconda dell’affinamento del vino e della sua evoluzione è possibile percepire note floreali (sambuco), fruttate (pompelmo, lime, frutto della passione), erbacee e vegetali (bosso, foglia di pomodoro), minerali.
Al palato generalmente sono vini rotondi, freschi, sapidi, di buona struttura e con persistenti sentori vegetali.