Gnocchi di zucca (senza patate) conditi con burro, mandorle e semi di zucca tostati

Gnocchi di zucca (senza patate) conditi con burro, mandorle e semi di zucca tostati

Semplicissimi da fare, versatili e deliziosi per gli amanti della zucca da gustare in tutti i modi: ecco gli gnocchi alla zucca senza l’aggiunta di patate per gustare puramente tutto ciò che di buono sa regalarci la zucca al palato.
Io ti consiglio di gustarli in modo semplice con dell’ottimo burro e della frutta secca tostata per dare un tocco di croccantezza al morso.

Corinna Siena

INGREDIENTI
Dosi per 4 persone

  • 850 gr di zucca varietà Hokkaido oppure Mantovana (peso totale con tutta la buccia)
  • 60 gr di farina di grano tenero “00”
  • 35 gr di fecola di patate
  • 1 uovo intero
  • Noce moscata grattugiata q.b.
  • 70 gr di mandorle pelate
  • 60 gr di semi di zucca sbucciati
  • 4 foglie di salvia
  • Timo fresco q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 80 gr di burro di ottima qualità
  • 2 limoni biologici con la buccia non trattata
  • Sale q.b.

VINO IN ABBINAMENTO
Piatto che può essere abbinato ad un vino bianco fermo secco di buona struttura o, meglio ancora, ad uno spumante secco in grado di pulire la grassezza e l’untuosità della portata senza sopraffare la delicatezza della zucca, dotato anche di buona morbidezza per equilibrare la tostatura della frutta secca.
Un vino avvolgente, fresco, sapido, dalla buona lunghezza e dal sorso brioso.

Esempi di abbinamento:
IL PIGRO METODO CLASSICO BRUT 2017 – Cantine Romagnoli
KORÌ BRUT 2016 – Cincinnato
METODO CLASSICO BRUT – Vigne Guadagno